MAGENTA NOSTRA - Dicembre 2018

1 MAGENTA NOSTRA ANNO XXVII - N. 10 - DICEMBRE 2018 Direz. Redazione: 20013 Magenta - via 4 Giugno 80 tel./fax 02 97291515 INTERNET: www.prolocomagenta.org E-MAIL: info@prolocomagenta.org Direttore responsabile: Oliviero Trezzi Aut. Trib. Milano n. 602 del 9-11-’92 Stampa: dodicimila copie - mensile Punti di distribuzione: L’Edicola del cortile di Carlo Oldani, via S. Caterina 31/33 - Circolo Daniele, Pontevecchio - Panificio Franchino, via Novara, 33 - Mazzucchelli, via Mentana, 11 - Edicola di via Melzi - Il Segnalibro, via Roma, 87 - La Memoria del Mondo, Galleria dei Portici - Foto Cattaneo, via del Carso, 33 - Cartoleria Arte Mia, via Dante, 29 - Biblioteca Comunale, via Fornaroli - Giornalaio Boschetti (IPER) - Ist. Madri Canossiane - Caffè dei Portici, via Mazzini - Bar The Rose, via Pusterla - Casa di riposo don Cuni - Cicli Chiodini, via Melzi - Bersaglieri, via Matteotti - Alpini, via Milano - Circolo Banda Civica, via Melzi - CinemateatroNuovo - Teatro Lirico - Cartoleria Posteria, via Garibaldi, 12 - Caffè Maino, Piazza Liberazione - Edicola del Borgo, via De Medici, 4 Pontenuovo. UN BEL SAN MARTINO D’ORO Un bel San Martino d’oro! Anche questo 11 novembre la città si è ritro- vata in Basilica per il -si può, al ventesimo anno, oramai dire ‘tradizionale’- concerto e per la proclamazione del riconoscimento (non premio!) che Comune, Parrocchia e Pro Loco in accordo tra loro (e nei trascorsi vent’anni mai si è discusso; ma neppure mai si è così facilmente convenuto sui destinata- ri come per il 2018) individuano e indicano -quali esempi- ai concittadini. Come ogni anno, il programma di sala, ri- portava l’elenco dei riconoscimenti asse- gnati nei diciannove anni da quando il San Martino d’oro è stato istituito. E osservando quell’elenco si ha la plastica constatazione di come si sia spaziato nell’individuare gli asse- gnatari del riconoscimento. Prevalgono certo FotoCine Cattaneo gli operatori dell’ambito sociale; del resto ci si ispira a San Martino, ad un santo che non solo ‘avendo due tuniche ne ha data una a chi non l’aveva’ ma che addirittura ha diviso l’unico mantello posseduto per soccorrere un bisognoso evidentemente più bisognoso di Lui… Tuttavia l’Albo dell’ambito riconoscimento magentino fa giusto spazio ai concittadi- ni distintisi nel campo culturale, sportivo e delle scienze. Mancava si qui una doverosa attenzione al mondo del lavoro! Doverosa e particolarmente significativa in questi tempi così incerti e difficili, soprattutto per i giovani che ogni statistica ci ricorda in grandi difficol- tà nella ricerca di sbocchi lavorativi che diano speranza e solidità ai loro progetti di vita. Ed allora come non portare all’attenzione dei concittadini questi due magentini, giovani, imprenditori, che partendo da zero, hanno saputo creare una realtà economica che dà lavoro, già ora a oltre settantacinque persone ed ha ancora programmi di sviluppo dell’at- tività e dunque di significativi incrementi oc- cupazionali. Primeggiando poi in un settore estremamen- te competitivo, come quello delle gare mo- tociclistiche, dove colossi di livello e potenza mondiale non regalano certo riconoscimenti se non giustificati dalla reale eccellenza del prodotto. Quale miglior esempio e sprone per chi si prepara e studia che vedere e con- statare quanto paghi la dedizione, il sacrificio e l’impegno; insomma il ‘rimboccarsi le ma- niche’! Infine un fuori tema, ma sempre con riferimento al San Martino. In particolare al concerto: è la terza volta che Totem ci pro- pone il ‘Concerto per due violini in re mino- re BWV 1043’ di J. S. Bach. I quattro ‘violini’ solisti che si sono esibiti in passato hanno poi intrapreso carriere splendide, talvolta ec- cezionali. Sarà certamente ancora così per Kristell Kraja e Federico Nogarotto se già alla loro giovanissima età sono capaci della ma- estria lungamente applaudita domenica 11. E anche questo parla di passione, impegno, dedizione e franca volontà di ben riuscire. Le chiavi di ogni non effimero successo! Oliviero Trezzi

RkJQdWJsaXNoZXIy OTE3NQ==